Menu
Assistenza clienti: 0131 233108

L’Acido Ialuronico

L’ACIDO IALURONICO e un polimero naturale con due unità di carboidrati (zuccheri) che si ripetono fino a formare un lungo filamento avvolto su sé stesso, a gomitolo capace di inglobare e trattenere elevate quantità di acqua.

Ci sono tre modi di estrarre e produrre acido ialuronico:

  • il più vecchio di derivazione animale, da creste di gallo, consente di ottenere una sostanza ad elevato peso molecolare (gomitolo molto lungo) ma più impuro, meno uniforme, più adatto per un’azione filmogena di superficie;
  • il secondo di derivazione batterica da streptococco tuttora molto utilizzato, simile al primo per efficacia, non è micronizzato e può contenere impurezze derivanti da residui di solventi di estrazione;

  • l’ultima generazione, la più moderna, si ottiene da fermentazione enzimatica, una moderna tecnologia ”verde” ecocompatibile che può essere assimilata ai metodi di preparazione dello yogurt; così si ottiene Hyacare, acido ialuronico, puro, microframmentato, uniforme e privo di residui di estrazione.

HYACARE, agisce sulla pelle in tre modi:

  • si distribuisce rivestendo completamente la superficie della pelle che assume, a seguito di questo effetto filmogeno e idratante, un aspetto liscio e regolare e un tatto morbido e setoso;
  • si deposita sul fondo della ruga e lì si rigonfia, le microrughe così sono riempite, stirate e distese, tale effetto è più visibile per 4-5 ore successive all’applicazione;
  • per la sua struttura unica, a differenza di altri tipi di acido ialuronico viene parzialmente assorbito attraverso i dotti e follicoli della pelle e agisce come sostegno e filler riempitivo dei tessuti. La pelle migliora nell’elasticità e nella evidenza e profondità delle rughe.

Le APPLICAZIONI DELL’ACIDO IALURONICO sono molteplici. In campo medico: nei colliri per la secchezza oculare, nella medicazione di ferite e piaghe a difficile cicatrizzazione, per uso interno per la cura di giunture e articolazioni; in dermatologia e in medicina estetica: per via iniettabile come filler riempitivo per combattere l’invecchiamento cutaneo.

L’acido ialuronico può essere utilizzato per periodi molto lunghi, anche per tutto l’anno. Non richiede trattamenti ciclici anche se per i suoi effetti così rapidi e immediatamente visibile è la formula ideale quando si desidera un’azione antietà subito visibile e percepibile nell’aspetto e tatto della pelle. Il prodotto può essere utilizzato senza modificare le abitudini cosmetiche, si applica sia al mattino che alla sera, si consiglia di applicare qualsiasi altro prodotto non immediatamente dopo il trattamento con l’acido ialuronico, ma 5-10 minuti dopo l’applicazione.

L’acido ialuronico è una SOSTANZA NATURALE, perfettamente assimilabile presente anche all’interno dei nostri tessuti pertanto non ha né controindicazioni né effetti collaterali.

Gli EFFETTI sono evidenti, una volta ottenuto il risultato desiderato, si consiglia di continuare ad usare una crema a base di acido ialuronico per mantenere i risultati.

Condividi il post!
0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.