Menu
Assistenza clienti: 0131 233108

Quando due è già tre

QUANDO DUE E’ GIA’ TRE
LA PAROLA ALLA PSICOLOGA.
Durante la gravidanza i futuri genitori fanno molte fantasie su come sarà la vita quando da due si diventerà tre, senza rendersi conto che in tre lo si è da quando la gravidanza stessa viene confermata.
Gli equilibri della coppia cominciano a cambiare fin da subito.
La donna, proverbialmente presa dalle sue tempeste ormonali, è via via più rivolta verso la cura di sé e del suo pancione, che ogni giorno diventa sempre più grande.
Spesso soffre di diversi malesseri, è spesso spossata; in alcuni casi deve stare a riposo forzato.
Il futuro padre vive la gravidanza con molto più distacco perché nel suo immaginario il figlio ci sarà solo quando lo potrà vedere. Supporta la compagna, esaudisce le sue ”voglie” e subisce la maggior distanza fisica che, per mille motivi, spesso si insinua nella coppia.
In questa fase molte coppie vivono momenti di attrito.
È importante non sottovalutare una tale situazione. Per lo più sono momenti che passano spontaneamente ma spesso la coppia si crea un bagaglio di non detti che più avanti potrebbe diventare troppo pesante.
Non esitate a chiedere aiuto: una consulenza è in grado di riportare alla normalità gli equilibri della coppia e di aiutarla a continuare con serenità l’attesa del nascituro.

Condividi il post!
0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.